monumenti e luoghi - Copia - televalleolona

Vai ai contenuti

Menu principale:

Fagnano Olona
Monumenti e luoghi di interesse Fagnano Olona
Si tratta dell’edificio religioso più antico del Comune. Probabile parte del nucleo originario è l’attuale cappella maggiore (XIV – XV secolo), a cui fu aggiunta, nei secoli successivi la navata. All’interno sono conservate numerose opere di pregio, tra cui una Pietà, scultura del XVII secolo, un paliotto d’altare del Settecento ed affreschi eseguiti nel 1613 da Domenico pellegrino. La chiesa deve il nome alla statua lignea raffigurante la Madonna della Pietà, la quale, secondo la tradizione, sarebbe stata rinvenuta in un bosco vicino al paese. L’opera è divisa in due parti: quella inferiore, più antica, risalente al XIV – XV secolo e quella superiore databile intorno alla metà del XVIII secolo.
Edificata nella prima metà del Settecento, è la chiesa più grande di Fagnano Olona. Interessante è soprattutto la trecentesca immagine della Madonna della Provvidenza qui conservata, di autore ignoto. L’interno ha decorazioni del XIX e XX secolo.
Già esistente nel XV secolo, l’edificio attuale mostra le modifiche apportate negli anni sessanta. L’oratorio dell’Immacolata è un bell’esempio di architettura settecentesca. Coevo è pure l’oratorio di S. Anna.
Progettata dall’architetto Polvara per volere di monsignor Giuseppe Molinari. La prima pietra fu collocata nel 1971. Divenne parrocchia l’8/12/1983.
Torna ai contenuti | Torna al menu